Parrocchia Santa Maria Maddalena

Si erge imponente nell'omonima piazza, a poche decine di metri da Cala Gavetta, dalla banchina commerciale, dal palazzo Municipale. Fin dal suo sorgere è stato ed è il Tempio dell'Arcipelago, centro aggregante e simbolo della sua unità spirituale, sede dei 12 parroci che dal 1768 ad oggi vi sono succeduti.                                                                  

ACCEDI QUI

Parrocchia dell'Agonia di Nostro Signore Gesù Cristo

Ubicata in via Silvio Pellico, la Chiesa dell?Agonia di N. S. Gesù Cristo, istituita Parrocchia nel 1963, è meglio conosciuta come la Chiesa del rione di Moneta, quartiere sorto a cavallo tra '800 e '900 attorno allo stabilimento industriale Arsenale Militare. 

La Chiesa venne costruita tra il 1906 e il 1908. 

ACCEDI QUI

Parrocchia della Medaglia Miracolosa

La Parrocchia fu dedicata alla Madonna della Medaglia Miracolosa per riconoscenza alle suore Vincenziane che fin dal 1896 hanno prestato la loro opera nell'Ospedale M.M. di La Maddalena. Della Parrocchia militare fanno parte i militari di carriera, i loro familiari e i militari di leva. A La Maddalena circa 2.500 persone. 

ACCEDI QUI

SEGUICI SU FACEBOOK

Il brano che ci ispira

Roberto Bignoli

Roberto Bignoli, il cantautore italiano di ispirazione cristiana più conosciuto nel mondo, che ha deticato una canzone a Papa Giovanni Paolo II, "Non temere-Don't be afraid", realizzata insieme a Nico Fortarezza, musicista e cantautore noto per la sua collaborazione con Enrico Ruggeri.

Ultimo messaggio di Medjugorje
mercoledì 2 maggio 2018 Cari figli, mio Figlio, che è luce d’amore, tutto ciò che ha fatto e fa, l’ha fatto e lo fa per amore. Così anche voi, figli miei, quando vivete nell’amore, amate il vostro prossimo e fate la volontà di mio Figlio. Apostoli del mio amore, fatevi piccoli! Aprite i vostri cuori puri a mio Figlio, affinché egli possa operare attraverso di voi. Con l’aiuto della fede, riempitevi d’amore. Però, figli miei, non dimenticate che è l’Eucaristia il cuore della fede: essa è mio Figlio che vi nutre col suo Corpo e vi fortifica col suo Sangue. Essa è il prodigio dell’amore: mio Figlio che viene sempre di nuovo vivente per vivificare le anime. Figli miei, vivendo nell’amore, voi fate la volontà di mio Figlio ed egli vive in voi. Figli miei, il mio desiderio materno è che lo amiate sempre più, poiché egli vi chiama col suo amore. Vi dona l’amore, in modo che voi lo diffondiate a tutti attorno a voi. Per mezzo del suo amore, come Madre sono con voi per dirvi parole d’amore e di speranza, per dirvi parole eterne e vittoriose sul tempo e sulla morte, per invitarvi ad essere miei apostoli d’amore. Vi ringrazio!
>> leggi di più

Twitter PAPA FRANCESCO

SEGUICI SU TWITTER

Sondaggio veloce!

Come ci hai incontrato?

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Collaboratori

Il sito della Parrocchia Santa Maria Maddalena

Anche all'interno del sito della Parrocchia potete scaricare i Bollettini che vengono emessi ogni settimana dalla Segreteria.