Comitato Festeggiamenti Santa Maria Maddalena "Classe 1963"

ANNO DI COSTITUZIONE

2013

NUMERO ADERENTI

20

CAPOGRUPPO

Antonio Porcu

REFERENTE SECONDARIO

Gerardo Cozzolino

GIORNI SETTIMANALI D'INCONTRO

Mercoledì/Venerdì

LUOGO D'INCONTRO

Biblioteca Parrocchiale

 

MISSIONE

Il Comitato Classe 1963 si pone come obbiettivo la celebrazione dei festeggiamenti religiosi e civili in onore della Patrona S. Maria Maddalena e della Parrocchia di Moneta Agonia di nostro Signore Gesù Cristo.

 

ATTIVITA' SVOLTE NELLO SPECIFICO 

26 Marzo 2013 - Premio Lettetario Santa Maria Maddalena

1 Aprile 2013 - Degustazione Ricci

10 Aprile 2013 - Al via il Primo Torneo a Coppie di calcio balilla

14 Aprile 2013 - 4° Torneo di Burracco a Coppie

28 Aprile 2013 - Sagra degli Zerri

1 Maggio 2013 - Festa Campestre della Madonnetta

etc...

 

RICORRENZE PARTICOLARI DEL COMITATO

22 Luglio - Santa Patrona Maria Maddalena

8 Settembre  

1 Maggio - Festa della Madonnetta

23 Giugno 

 

AMBITO ORGANIZZATIVO

Cultura e Sport

 

 

 

Vuoi contattare il Comitato Classe 1963?

Invia una mail direttamente dal sito. Inserisci la tua mail, il nome ed il testo.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Il Comitato ha anche un profilo Facebook.

Cliccaci su per connetterti.

SEGUICI SU FACEBOOK

Il brano che ci ispira

Roberto Bignoli

Roberto Bignoli, il cantautore italiano di ispirazione cristiana più conosciuto nel mondo, che ha deticato una canzone a Papa Giovanni Paolo II, "Non temere-Don't be afraid", realizzata insieme a Nico Fortarezza, musicista e cantautore noto per la sua collaborazione con Enrico Ruggeri.

Ultimo messaggio di Medjugorje
sabato 2 settembre 2017 Cari figli, chi meglio di Me potrebbe parlarvi dell’amore e del dolore di mio Figlio? Ho vissuto con Lui, ho sopportato con lui, vivendo la vita terrena, ho provato dolore perché fui madre. Mio Figlio ha amato i pensieri e le opere del Padre Celeste, il Dio vero, e come mi diceva è venuto a redimervi. Io ho nascosto il mio dolore con l’amore e voi, figli miei, avete numerose domande, non comprendete il dolore, non comprendete che tramite l’Amore di Dio dovete accettare il dolore e sopportarlo. Tutte le persone lo proveranno in misura minore o maggiore, ma affrontato con la pace nel cuore e in stato di grazia c’è speranza. Questo è mio Figlio, Dio, nato da Dio. Le sue parole sono seme di vita eterna e seminate nelle anime buone portano molto frutto. Mio Figlio ha portato il dolore perché ha preso su di sé i vostri peccati. Perciò voi, figli miei, apostoli del mio amore, voi che sopportate, sappiate che il vostro dolore diventerà luce e gloria. Figli miei, mentre sopportate il dolore, mentre soffrite, il Cielo entra in voi e voi a tutti coloro che vi circondano date un po’ di Cielo e molta speranza. Vi ringrazio.
>> leggi di più

Twitter PAPA FRANCESCO

SEGUICI SU TWITTER

Sondaggio veloce!

Come ci hai incontrato?

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Collaboratori

Il sito della Parrocchia Santa Maria Maddalena

Anche all'interno del sito della Parrocchia potete scaricare i Bollettini che vengono emessi ogni settimana dalla Segreteria.